sabato 11 luglio 2009

Provate ad immaginare un mondo senza arte


Un mondo senza arte...senza i colori di un pittore...senza la voce di un attore che ti fa sognare per pochi minuti e ti fa dimenticare il peso del quotidiano.
Nell'antica Grecia il teatro veniva usato come terapia per le malattie e non vi era Asclepion (gli ospedali di allora) senza un teatro...
Un mondo senza arte...non è oppio per la gente l'arte, non rincoglionisce le coscienze anzi fa pensare, crea spirito critico, porta ad un confronto...fa crescere.
Un mondo senza arte è come un vita senza respiro ed oggi si tagliano il 30% dei fondi per lo spettacolo...ma per fare cosa...per ottenere un mondo uniformato e non pensante, un mondo a misura del suo demiurgo il quale ormai nei fumi del viagra vede solo tante nuvolette dove galleggiano culi blu...(perdonate lo stupro di un Magritte).

Vi allego un link ad un video relativo alla protesta delle maestranze dello spettacolo al decreto uccidi arte...

Guarda il video

Nessun commento:

Posta un commento