lunedì 28 settembre 2009

Le motivazioni di un Nobel negato a Ghandi


Ghandi ha ricevuto ben cinque candidature al Nobel per la pace ma non l'ha mai vinto.

I Nobel per la pace sono stati assegnati a personaggi come Martin Luther King, Madre Teresa o Nelson Mandela e adesso qualcuno vorrebbe candidare un italiano. Ci si domanda chi è questo personaggio che merita un onore così planetario per i suoi gesti e le sue azioni... La mente vaga e i nomi si affollano nella mente potrebbe essere Gino Strada e la sua Emergency, potrebbero essere i militari Italiani che svolgono azioni di peace keaping in varie parti del mondo con umiltà, professionalità, spirito di servizio e amore per il prossimo (anche se effettivamente sempre militari sono...) ma in realtà manca il top del top chi sarà direte... ma è ovvio IL CAVALIERE...

Si la notizia di questi giorni è proprio questa, e le motivazioni sono assolutamente strabilianti... intanto la prima è che l'ultimo Nobel per la pace ad un italiano risale al 1907 e quindi è venuto il momento di assegnarlo (come a dire è una questione di tempo prima o poi la coppa deve tornare in Italia...), e la seconda motivazione è data dall'"l'indiscusso impegno umanitario in campo nazionale ed internazionale" del premier...

Rimango perplesso, diciamo che mi sento come uno che in questi anni ha vissuto sopra un albero nella foresta amazzonica e quindi appena sceso scopre che il cavaliere che sponsorizza la lega nelle sue campagne contro i migranti, che risulta essere un plurindagato, che viene tenuto a distanza a livello internazionale da tutti tranne che da Gheddafi e da Putin (che recentemente ha, come dire, imposto una campagna di stampa dove si elogiano le doti amatorie dell'amico cavaliere...) in realtà ha profuso un ampio e pluriennale impegno umanitario...

Ormai tutto questo è hai limiti del surreale oppure devo pensare che il comitato promotore è un assiduo utilizzatore di acido lisergico...

1 commento:

  1. ....a queste proposte, provo a pizzicarmi, per rendermi conto se sono sveglia o se è solo un brutto e triste sogno, ma purtroppo.....

    RispondiElimina